Largo B. Placidi, 1 00060 (RM)
C.F. 80199310584 - P.IVA 02133151007
Tel:0690117001 - comune@pec.comunedisacrofano.it

Comune di Sacrofano

www.comunedisacrofano.gov.it

Condividi

NUMERO COMUNALE DI EMERGENZA :

0690117001

 

PRECAUZIONI


dotare l'auto, di gomme da neve o catene, specie se si abita o si frequentano zone di campagna e lontane dai centri abitati o con presenza di strade con accentuate pendenze;

avere disponibile in ogni stabile almeno un badile o una pala da neve;

tenersi informati sulle previsioni e sulla evoluzione del tempo a scala locale/regionale sui siti istituzionali canali di informazione;

Tenere al riparo i contatori dell’acqua con idonee protezioni in quanto in caso di gelate sono soggetti a rotture con ripercussioni anche al piano viabile;


CONSIGLI GENERALI
In caso di previsione o di effettiva precipitazione a carattere nevoso, a tutela dell’incolumità propria e degli altri, è estremamente importante seguire i seguenti consigli di comportamento:

limitare o differire, per quanto possibile, gli spostamenti con veicoli;

preferire, per quanto possibile, l’utilizzo dei mezzi pubblici a quello delle auto private;

non utilizzare veicoli a 2 ruote;

non aspettare a montare le catene da neve sulla propria auto quando si è già in condizioni di difficolta, specie se si devono affrontare percorsi con presenza di salite e discese anche di modesta pendenza;

evitare di proseguire nel viaggio con l'auto se non si ha un minimo di pratica di guida sulla neve, ci si sente comunque in difficoltà o non si ha il corretto equipaggiamento;

non abbandonare l'auto in condizioni che possono costituire impedimento alla normale circolazione degli altri veicoli,

ed in particolare dei mezzi operativi e di soccorso;

aiutare le persone in difficoltà e non esitare a richiedere aiuto in caso di necessità (per montare le catene, per posteggiare l'auto anche all'interno di proprietà private, per avere consigli ed indicazioni, etc.);

tenersi informati sulla viabilità attraverso gli organi di informazione radiotelevisivi e la lettura dei pannelli a messaggio variabile presenti sulla principale viabilità;

segnalare agli Enti gestori della viabilità o ai numeri territoriali per le emergenze, la presenza di eventuali situazioni che necessitano l’invio di soccorsi o l’effettuazione di interventi prioritari;

In caso di nevicate con persistenza di neve al suolo ed al fine di tutelare l’incolumità dei pedoni, gli abitanti di ogni edificio fronteggiante la pubblica via sono chiamati a collaborare se possibile a rimuovere il manto nevoso di fronte alla propria abitazione limitatamente al proprio passo pedonale o carrabile;


MODALITA' CORRETTA PER L’UTILIZZO DEL SALE

E' utile sapere che il sale può essere usato per intervenire su formazioni di ghiaccio di limitato spessore. E' consigliabile, quindi, intervenire preventivamente con salature ove ci siano preavvisi di formazione di ghiaccio tenendo presente che il sale non produce effetti in presenza di eccessivi spessori di ghiaccio e/o in presenza di temperature troppo rigide ( 1-10°).

ln caso di forti nevicate in atto, togliere prima, quasi completamente, la neve e spargere il sale sul ghiaccio rimasto. Il quantitativo di sale deve essere proporzionale allo spessore di ghiaccio o neve da sciogliere: esempio con un Kg di sale si possono trattare 20 metri quadrati di superficie. Quantità superiori potrebbero danneggiare le pavimentazioni.

Non usare acqua per eliminare cumuli di neve e ghiaccio soprattutto se su di essi è stato precedentemente sparso il sale.

 

 

Il Nuovo